Skip to main content

Carte Virtuali: cosa sono, come funzionano, caratteristiche principali.

Carte Virtuali: cosa sono, come funzionano, caratteristiche principali.

Le carte virtuali sono strumenti di pagamento online che consentono di effettuare acquisti sulla rete senza dover condividere i propri dati di carta di credito con i rivenditori online. Di seguito sono riportati i principali elementi chiave delle carte virtuali:

  • Come funzionano: le carte virtuali vengono emesse da istituti finanziari o da fornitori di servizi di pagamento e sono associate a un conto corrente o a un portafoglio online. Queste carte vengono emesse sotto forma di numeri di carta, scadenza e codici di sicurezza, che possono essere utilizzati per effettuare pagamenti online.
  • Caratteristiche principali: le carte virtuali hanno diverse caratteristiche che le rendono un’opzione conveniente per effettuare acquisti online. In primo luogo, poiché vengono associate a un account online, è possibile controllare le transazioni e il saldo in tempo reale. Inoltre, le carte virtuali di solito hanno un limite di spesa, il che consente di mantenere il proprio budget sotto controllo. Infine, poiché i numeri di carta sono generati al momento dell’acquisto, è possibile evitare la divulgazione dei propri dati personali e bancari ai fornitori di servizi online.
  • Parametri di scelta: quando si sceglie una carta virtuale, ci sono alcuni parametri importanti da considerare. Innanzitutto, è necessario capire quali circuiti vengono accettati dai rivenditori online presso cui si effettua l’acquisto. In secondo luogo, occorre verificare la presenza di eventuali costi associati all’emissione e all’uso della carta virtuale. Infine, è importante valutare le condizioni di utilizzo, tra cui i limiti di spesa e le politiche di rimborso sui pagamenti non autorizzati.
  • Esempi di carte virtuali: alcune delle carte virtuali più diffuse sul mercato includono PayPal, Postepay Evolution e Cartasì Online. Tuttavia, esistono molte altre opzioni tra cui scegliere, a seconda delle proprie esigenze e preferenze. Di seguito è riportata una tabella che riassume i principali parametri di scelta per le carte virtuali:
ParametroDescrizione
Circuiti accettatiVerificare se la carta è accettata dai principali rivenditori online o dal circuito di pagamento preferito
CostiVerificare se sono previsti costi di emissione o utilizzo della carta
Limiti di spesaValutare i limiti di spesa imposti dalla carta in base alle proprie esigenze
Politiche di rimborsoVerificare le politiche di rimborso in caso di transazioni non autorizzate o di problemi con il rivenditore online
Controlli di sicurezzaVerificare se la carta offre strumenti di sicurezza aggiuntivi, come la verifica a due fattori o la possibilità di bloccare la carta in caso di smarrimento o furto

In sintesi, le carte virtuali sono un’opzione conveniente per effettuare acquisti online in modo sicuro ed efficiente, ma è importante valutare attentamente i parametri di scelta per trovare la carta più adatta alle proprie esigenze.


Articoli correlati
Come sempre ad Hype piace viziare i suoi correntisti. Stavolta, anche se con un po’ di ritardo e me ne scuso…, sono a segnalarvi il codice promo per ac…
Aggiornamento 14/02/2020 Abbiamo appena ricevuto il comunicato con le condizioni di partecipazione, che andiamo a condividere con voi lettori. Il conc…
Ogni volta che ci si avvicina a periodi di acquisti al di sopra della norma, c’è qualche simpaticone che ne approfitta per amplificare le psicosi permanenti…
Apple Pay è un servizio di pagamento digitale che consente di effettuare acquisti online e in negozi fisici tramite il proprio dispositivo Apple, come iPhon…
Dove trovo il PIN della Carta Mooney
La carta Mooney è una carta di debito prepagata che ti permette di effettuare pagamenti online e in negozio, prelevare contanti e inviare denaro a livello i…
Finalmente, per coloro che tutta la settimana sono impegnati a tal punto da non riuscire a trovare un attimo per contattare l’assistenza di Hype in chat, ar…
Anche Fineco si è allineata all’ennesimo sistema di pagamento. Stavolta si tratta di Fitbit Pay, che permette di pagare con il proprio smartwatch o tracker,…
Fai bene a cercare un carta di credito a costo zero, e sai perché? Perché molte di esse hanno le stesse caratteristiche di quelle a canone annuale o mens…
Arrivato in Italia nel marzo 2018, Samsung Pay è il nuovo wallet di pagamento disponibile per chi possiede uno smartphone o uno smartwatch della casa sudcor…
Con Tinaba Premium, oltre alle funzionalità del conto Tinaba base gli utenti hanno dei vantaggi aggiuntivi: SCONTI QUOTIDIANI: accesso ad uno store escl…