Skip to main content

Come funziona Wallet Apple Pay

Scritto da Emanuele Tolomei il . Pubblicato in . Nessun commento su Come funziona Wallet Apple Pay
Come funziona Wallet Apple Pay

Apple Pay è un metodo di pagamento mobile che consente agli utenti di fare acquisti in negozi, online e nelle app utilizzando le informazioni della carta di credito o di debito memorizzate nel portafoglio digitale dell’app Wallet sul tuo iPhone, iPad o Apple Watch.

Ecco come funziona:

  1. Aggiungere una carta: Per utilizzare Apple Pay, devi prima aggiungere la tua carta al tuo dispositivo. Apri l’app Wallet, tocca il simbolo + e segui le istruzioni per aggiungere la tua carta. Alcune banche potrebbero richiedere ulteriori verifiche.
  2. Paga in negozi: Per pagare in negozi che accettano Apple Pay, devi avvicinare il tuo iPhone o Apple Watch al lettore di carte contactless mantenendo premuto il dito sul Touch ID (o facendo doppio clic sul tasto laterale se hai Face ID), quindi guardando il tuo dispositivo per autenticarti. Vedrai un segno di spunta e sentirai un segnale acustico che conferma che il pagamento è stato effettuato.
  3. Paga online o nelle app: Quando fai acquisti online o nelle app, puoi scegliere Apple Pay come metodo di pagamento e confermare il pagamento con Touch ID o Face ID.
  4. Invia e ricevi denaro tramite iMessage: Con Apple Pay Cash (disponibile solo in alcuni paesi), puoi inviare e ricevere denaro direttamente da iMessage. I fondi ricevuti vengono aggiunti alla tua carta Apple Pay Cash, che può essere utilizzata per fare acquisti o trasferire denaro sul tuo conto bancario.

Ricorda che Apple Pay è sicuro perché non condivide mai le informazioni della tua carta con il venditore. Invece, genera un numero unico per ogni transazione.

Per ulteriori dettagli, consulta il sito di supporto Apple.

Fonte: Supporto Apple


Articoli correlati
Incredibile ma vero.. dopo anni in cui siamo stati abituati a vederci limitati negli acquisti per via del credito insufficiente, stavolta a limitarci sarà l…
Trovare un’alternativa a N26, considerati tutti i vantaggi che ha, è davvero difficile, soprattutto se sei un freelance. Infatti la N26 Business, pur rimane…
I rapporti commerciali tra l’Italia e gli Stati Uniti sono sempre più stretti e non è raro che anche i privati si trovino nella situazione di dover inviare…
Quali sono gli accorgimenti che è necessario adottare nel caso in cui il limite della carta di credito Mastercard venga superato? Quando si fa riferimen…
Ti è mai capitato, leggendo lo storico dei pagamenti della tua carta di credito, di trovare degli spostamenti con delle diciture che non riesci a identifica…
Sapere come fare per avere la giacenza media annua ai fini ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) è fondamentale qualora tu possegga un co…
Per ricaricare il conto di N26 in Italia è possibile ricorrere a tre strade: il bonifico bancario, l’utilizzo di CASH26 e PayPal. Con un bonifico bancar…
Quando si effettua il login alla web console di Carta Soldo, si può visualizzare subito la dashboard con tutte le funzioni a disposizione per il proprio acc…
La carta di credito è uno strumento di pagamento molto diffuso, che consente di fare acquisti senza dover utilizzare denaro contante, ma in alternativa medi…
Mettiamo subito a confronto queste 2 carte di credito, senza girarci troppo intorno ( trovi le recensioni di N26 E REVOLUT in giro per il sito 🙂 ) CARAT…