Skip to main content

Età minima per utilizzare Apple Pay in Italia

Età minima per utilizzare Apple Pay in Italia

Apple Pay è un servizio di pagamento digitale che consente di effettuare acquisti online e in negozi fisici tramite il proprio dispositivo Apple, come iPhone, iPad, Apple Watch e Mac. Molte persone si chiedono se esiste un’età minima per utilizzare questo servizio in Italia. In questo articolo, esploreremo la questione e forniremo alcune informazioni utili.

In Italia, non esiste un’età minima ufficiale per utilizzare Apple Pay. Tuttavia, è importante notare che per utilizzare questo servizio, è necessario avere una carta di credito o di debito registrata su un account Apple. Di solito, le banche e gli istituti finanziari che emettono le carte di credito o di debito impongono un’età minima per l’emissione delle carte stesse, che di solito è di 18 anni.

Pertanto, anche se Apple non ha un’età minima ufficiale per l’utilizzo di Apple Pay, se non si è ancora raggiunta l’età di 18 anni, non si sarà in grado di utilizzare il servizio a meno che non si abbia una carta di credito o di debito emessa dal genitore o dal tutore legale.

Inoltre, se si utilizza Apple Pay per effettuare acquisti online, è importante assicurarsi di avere il permesso dei genitori o del tutore legale prima di utilizzare la carta di credito o di debito registrata sul proprio account Apple.

Come configurare Apple Pay su un dispositivo Apple

Per utilizzare Apple Pay, è necessario configurare il servizio sul proprio dispositivo Apple. Ecco come configurare Apple Pay su diversi dispositivi Apple:

iPhone: Aprire l’app Wallet e toccare il pulsante “+” per aggiungere una carta di credito o di debito. Seguire le istruzioni per aggiungere la carta e verificare l’account.

iPad: Aprire l’app Impostazioni, toccare Wallet e Apple Pay e quindi toccare “Aggiungi carta”. Seguire le istruzioni per aggiungere la carta e verificare l’account.

Apple Watch: Aprire l’app Watch sul proprio iPhone, toccare il pulsante “Il mio orologio” e quindi toccare “Wallet e Apple Pay”. Toccare “Aggiungi carta” e seguire le istruzioni per aggiungere la carta e verificare l’account.

Mac: Aprire le Preferenze di sistema, fare clic su “Wallet e Apple Pay” e quindi seguire le istruzioni per aggiungere una carta di credito o di debito.

Conclusioni

In conclusione, non esiste un’età minima ufficiale per utilizzare Apple Pay in Italia. Tuttavia, per utilizzare il servizio, è necessario avere una carta di credito o di debito registrata su un account Apple, il che di solito richiede di essere maggiorenni. In ogni caso, è importante ottenere il permesso dei genitori o del tutore legale prima di utilizzare Apple Pay per effettuare acquisti online. Speriamo che questo articolo abbia fornito informazioni utili su questo argomento.


Articoli correlati
Nel settore della compravendita è sempre più diffuso il termine cashback che letteralmente significa “soldi indietro”. Si tratta praticamente del …
è giusto dire subito che le carte usa e getta Revolut, sono disponibili solo per account Revolut Premium e Revolut Metal. Ora qualche premessa prima dell…
Si parla di gestione del debito quando un’azienda, trovandosi in crisi economica, si affida a terzi, specializzati in questo speciale ambito finanziario, pe…
Da qualche mese Google ha introdotto Google Pay anche in Italia; è il servizio che consente la gestione delle tue carte di credito e di debito utilizzando i…
Una criptovaluta o crittovaluta è semplicemente una moneta digitale, basata su una combinazione cifrata, ossia una crittografia. Il termine deriva dall’ingl…
La sezione Offerte di Hype è davvero vantaggiosa, e racchiude una serie di negozi o servizi, che per tutto l’anno ti garantiscono promozioni uniche e cashba…
Che cosa sono i controlli Schufa? Si fa riferimento a tali verifiche quando si parla di affidabilità creditizia. La Schufa Holding AG, in particolare, è l’a…
La giacenza media di un conto corrente è una misura che indica quanto denaro, in media, è stato depositato nel tuo conto durante un determinato periodo di t…
Quatta quatta, Epipoli, si sta affermando nel mondo delle carte prepagate. Io non ho ancora potuto vederla in nessuno dei luoghi che normalmente frequento p…
Arriva l’ennesima dimostrazione di Serietà da parte di Hype, che nel mese di Dicembre non ha addebitato alcun canone ai clienti Plus. Il tutto è nato da …